Disastro di Marcinelle, una tragedia che colpì profondamente la mia comunità

Enrico Del Guasta e mio nonno erano compaesani e amici, ed entrambi avevano militato nelle file della Resistenza, combattendo contro il regime nazifascista. Oggi riposano a pochi passi l’uno dall’altro nel cimitero di Pettori, paese natale delle nostre famiglie. La sua morte, nell’inferno di fuoco del Bois di Cazier di Marcinelle, fu per l’intera comunità uno choc di cui ancora oggi i più anziani del paese coltivano la memoria, grazie soprattutto ai figli che ne portano avanti l’eredità spirituale. Per questo oggi mi unisco con ancor più trasporto al dolore dei familiari delle vittime dei 262 minatori, di cui 136 italiani, che hanno perso la vita da migranti in un luogo che li tollerava, piuttosto che accoglierli. Erano impiegati in un lavoro disumano per le condizioni in cui erano costretti, a centinaia di metri sotto il suolo con lo spauracchio del grisù, con l’unico obiettivo di portare a casa un salario dignitoso per far vivere le proprie famiglie. Ogni anno la memoria di questa tragedia impone alle nostre coscienze di ripensare senza sosta alla questione della sicurezza nei luoghi di lavoro, unita al principio di solidarietà tra le nazioni europee: due temi sempre attuali su cui l’attenzione non deve mai cessare, come il ricordo delle vittime dell’8 agosto. L’Unione europea dovrebbe anzi istituire una giornata della sicurezza sul lavoro e dovrebbe farla coincidere proprio con questa data. Sarebbe un modo per dimostrare di non essere un’istituzione attenta solo ai bisogni della grande finanza e lontana dai cittadini. Questo sarebbe un segnale di cambiamento importante”.

Così Irene Galletti, candidata alla presidenza della Regione Toscana per il Movimento 5 stelle, nel giorno della commemorazione delle vittime del disastro di Marcinelle dell’8 agosto 1956. Con lei erano presenti i capilista di Pisa e Cascina alle elezioni di settembre, Luca Lauricella e David Barontini.

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Irene Galletti

Irene Galletti

Candidata alla Presidenza della Regione Toscana